Archivi tag: museo

Chiacchierata sulla Scuola da Galla Caffè – 17.03.2014

Mercoledì 19.03.2014 alle ore 18,00, presso Galla Caffè in Piazza Castello a Vicenza,  museo multiculturale (2) io presento l’arch. Lucio Fontana, autore del libro “Il museo multiculturale più piccolo del mondo” .   Il libro tratta del progetto del Museo di cui al titolo, che Fontana ha progettato e realizzato   circa 10 anni fa all’interno della scuola elementare  “Gianni Rodari” di Modena.   Il libro è pieno di spunti per riflettere sul rinnovamento degli spazi nelle scuole elementari, e portababy in scuola elementaresull’integrazione degli alunni stranieri nelle nostre classi.   Il museo è un gioco, ma è anche uno strumento molto interessante per realizzare l’integrazione dei nostri bimbi.       Al termine  della presentazione del libro io illustrerò con delle slide alcuni dei miei progetti relativi alla Scuola che ho prodotto in questi anni, per integrare i discorsi di Fontana, e porre l’accento sull’importanza del gioco relativamente agli spazi scolastici.    Si parlerà quindi di architettura, di didattica, di bambini, di scuola, di integrazione …. e l’apporto del pubblico sarà il benvenuto.

Il museo multiculturale più piccolo del mondo – 05.12.2013

Un amico, l’arch. Lucio Fontana, mi ha inviato un bell’omaggio. Un librino sul progetto che lui ha curato circa 10 anni fa per la realizzazione del Museo di cui al titolo, all’interno della scuola elementare  “Gianni Rodari” di Modena.Image   Il librino (mi piace chiamarlo così) è pieno di spunti, per me, tra cui vi cito questo, non perchè sia il più interessante:     – …Alla metà degli anni Sessanta ad Andy Wharol fu chiesto di pensare ad una di quelle iniziative “alternative alla didattica” per i bambini …. Warhol  pensò “semplicemente” di abbassare tutti i quadri del Metropolitan  Museum di New York per un giorno…. L’arte rimaneva arte, i bambini bambini. –    Mi piacerebbe un giorno fare un lavoro, ANCHE PICCOLO COSì, assieme a Lucio.  Penso ci completeremmo a vicenda: lui più riflessivo, io più giocherellone … chissà cosa ne verrebbe fuori ?   Son sicuro che io diventerei  ancora più bambino.