L’ACQUA. CONOSCERLA, SALVAGUARDARLA – 18.10.2015

Si può fare un Parco Giochi dove, mentre ci si diverte,  si impara anche qualcosa di nuovo ?  Ci stiamo provando con un progetto che sto sviluppando assieme a dei colleghi, downloadper la riqualificazione di un Parco in provincia di Vicenza.  Faccio solo un esempio: l’acqua è un elemento fondamentale per la vita di tutti noi, e insegnare ai più piccini a conoscerla e a non sprecarla, è diventata oramai una esigenza imprescindibile !   Noi cercheremo di farlo, facendo giocare i nostri piccoli ospiti.   Giocando con “la vite di Archimede” i lago-dei-giochi-1bambini compiono e assistono al “miracolo” di far andare l’acqua in salita !  Tutti i bambini che gireranno la vite si chiederanno come ciò possa succedere … e noi dovremo saperglielo spiegare in modo semplice.   Un altro gioco che ci piacerebbe inserire nel Parco, vista la presenza di alcuni laghetti, è la zattera fissata ad un cavo di acciaio, e far riflettere i nostri “piccoli marinai” di quanto potrebbe essere usato molto più di adesso il trasporto su fiumi e laghi per movimentare merci e persone.

2 pensieri su “L’ACQUA. CONOSCERLA, SALVAGUARDARLA – 18.10.2015

  1. Antonio

    Bellissime idee! Per la zattera, onde evitare critiche per la pericolosità, suggerirei di adottare semplici cinture individuali collegate alla fune con un moschettone che scorre lungo la stessa, come si fa nelle “ferrate” in montagna.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...