La Teoria dei Giochi – 15.08.2015

teoria-giochiLa teoria dei giochi è la scienza matematica che analizza le decisioni individuali di un soggetto in situazioni di conflitto con altri soggetti rivali, finalizzate al massimo guadagno di ciascun soggetto.      John Nash, il matematico statunitense e premio Nobel per l’Economia, considerato uno dei più importanti matematici della storia del Novecento, era soprattutto conosciuto per avere dato un contributo fondamentale alla “Teoria dei Giochi”.     Mi ha sempre incuriosito che si sia dato un termine tanto “accattivante” ad una Teoria che è certamente difficile !

L'arrivo a Roma del ministro delle Finanze greco, Yanis Varoufakis, Fiumicino, 3 febbraio 2015. ANSA / TELENEWS

La Teoria dei Giochi ha avuto origine nel 1654 da un carteggio fra Blaise Pascal e Pierre de Fermat  sul calcolo delle probabilità applicato al gioco d’azzardo.    Ma l’espressione teoria dei giochi fu usata per la prima volta da Emile Borel negli anni 1920.   Si può descrivere informalmente l’idea come il tentativo di descrivere matematicamente il comportamento umano in quei casi in cui l’interazione fra uomini comporta la vincita, o lo spartirsi, di qualche tipo di risorsa.   E’ risalita agli onori della cronaca in questi ultimi mesi perchè l’ex Ministro delle Finanze greche Yanis  Varoufakis ha detto di averla applicata nella complicata ed interminabile trattativa con la Troika della Unione Europea.    Vista come è andata a finire, si può supporre che la Teoria dei Giochi non la conoscesse solo lui !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...