Compleanno ….. tempo di bilanci – 05.12.2014

Siamo quasi a fine 2014, ed è  ormai più di 1 anno una-candelina-per-L-kuwphGche ho iniziato a scrivere questo mio Blog.  Volevo tirare un po’ di somme; ma poi ho pensato, perchè le somme non le faccio tirare a loro, ai miei followers, a chi ha la pazienza di leggermi ogni tanto ?  Così imparo qualcosa.  Le vostre riflessioni mi interessano molto, in fondo questo Blog lo tengo sì per me (per studiare, per riflettere, per approfondire i temi di ciò che può far evolvere il mio lavoro giocoso), ma anche per voi.  best_blogs_0603E allora mi chiedo: ma interessa almeno un po’ ai miei followers quello che scrivo ?  E allora VI chiedo: Trovate informazioni utili, curiosità, notizie interessanti per far sì che almeno una volta al mese vi vien voglia di leggere i miei post ?  Pubblico troppo spesso ?  Leggete i post sul computer o sul cellulare ? Leggete subito quando vi arrriva, o qualche volta più tardi ?  C’è qualche post che vi ha colpito di più ?  Qual’è uno, o due difetti (spero non troppi di più) che riscontrate nei miei post ?   Sarò molto grato a chi risponderà anche solo ad una di queste domande, o farà riflessioni originali, o suggerimenti.  Grazie comunque a tutti, se non altro della vostra pazienza.  Io, nel frattempo ….. continuo a scrivere.

2 pensieri su “Compleanno ….. tempo di bilanci – 05.12.2014

  1. Antonio De Luca

    Paolo, guardo sempre tuoi post nel computer appena arrivano. Li trovo “quasi” tutti interessanti perché segnalano cose poco conosciute. Un difetto, che non dipende da te, è quello di non poter aggiungere direttamente delle immagini al commento. Qualche volta per farlo ho dovuto usare il tuo indirizzo di posta normale.
    Ciao, Antonio

    Rispondi
  2. Mario Martinelli

    …in fondo anche Gesù a un certo punto ha chiesto ai suoi 12 fallowers la loro opinione su di lui. Che però era stato mandato per fare una cosa precisa e forse, prima di essere chiamato a rendere conto, aveva bisogno di verificare almeno se stava…dando l’idea. Noi fortunatamente non abbiamo ricevuto questo (tremendo) compito e queste cose le facciamo soprattutto per noi, cosa che per fortuna ci libera, o dovrebbe liberarci, dalla Sua ansia di prestazione. Vero è che l’attenzione degli altri esseri umani è la risorsa scarsa che ci contendiamo (c’è chi aspetta la pioggia per non piangere da solo) e quando abbiamo dodici amici che ci ascoltano credo che possiamo dirci soddisfatti. Il fatto è che tutti noi siamo segni alla ricerca di significato. Ma mi fermo qui per dirti, caro Paolo, che queste sono alcune delle riflessioni che preventivamente mi hai risvegliato coi tuoi quesiti. Ai quali, avendo già consumato tutto lo spazio disponibile e anche la tua pazienza, risponderò in sintesi che già il fatto che mi mettono così in moto, amo l’uscita periodica dei tuoi messaggi che non sono mai scontati e che leggo subito, al computer in cui mi arrivano. A volte mi limito a pensare a quello che dici, e sento che la bellezza è nei geni di chi guarda, altre volte sono più coinvolto e mi piace risponderti se non subito, appena posso, come adesso, ma sempre con fresco piacere di mantenere il filo di ragno tra i nostri pensieri. Stammi bene. Mario

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...