lampada “Tahiti” – 03.01.2014

Ettore Sottsass (1917 – 2007) architetto e designer italiano, NON è tra i miei progettisti preferiti.   Ma non c’è dubbio che parlando di divertimento non si possa prescindere dal citarlo.  sottsass Oggi, in particolare, vorrei parlare di “Tahiti”, la lampada da tavolo che progettò nel 1981, nello stesso anno in cui fonda assieme ad altri il gruppo Memphis.   La lampada è costituita da elementi in laminato e  metallo, combinati insieme a formare una sorta di uccello dai mille colori, vivace e allegro.   L’unica parte mobile della lampada è la “testa”, che si inclina come per becchettare il cibo.   Immagino che il nome sia stato ispirato dalla presenza nell’isola di Tahiti di uccelli dai colori vivaci, quasi fantastici, come fantasiosa è la lampada di cui parliamo.  A proposito del laminato, non c’è dubbio che  Ettore Sottsass  abbia rivoluzionato il settore dei laminati, dando grande notorietà alla ditta  “Abet” che qualche anno prima lo aveva coinvolto nel rinnovamento del decoro dei propri prodotti.   Buona fantasia a tutti !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...